25 Aprile, 2024

Mercato immobiliare in Emilia: il trend è in continuo aumento

Il mercato immobiliare, lo sappiamo, sta attraversando negli ultimi mesi una fase di netta crescita dei prezzi.

Come si può facilmente intuire, anche in Italia la situazione è piuttosto delicata e la tendenza dei prezzi medi degli immobili ad aumentare si può notare un po’ in tutte le Regioni italiane. Anche in Emilia Romagna lo scenario è simile e proviamo ad analizzare in maniera un po’ più approfondita la situazione.

Le rilevazioni del mese di marzo

Durante lo scorso mese di marzo, sono stati rilevati degli importanti aumenti in riferimento agli immobili residenziali che sono stati posti in vendita. La richiesta in media ha raggiunto quota 1892 euro al metro quadro. Rispetto allo stesso mese di un anno fa l’incremento è stato pari al 3,22%.

Una situazione da tenere d’occhio, dal momento che, nel corso degli ultimi due anni, il prezzo medio di un immobile in vendita ha toccato il suo picco a febbraio 2023, con ben 1893 euro al metro quadro.

Da notare come a settembre 2021 sia stata toccata la soglia più bassa, dal momento che i prezzi medi degli immobili residenziali in questa regione sono calati fino a 1806 euro al metro quadro. Stesso discorso anche per quanto riguarda gli immobili residenziali che vengono posti in affitto.

La situazione a Modena

Dalla pandemia in avanti, non c’è dubbio che il trend in aumento del prezzo medio degli immobili residenziali in vendita risulta visibile anche in provincia di Modena. La media si aggira intorno ai 1650 euro al metro quadro, con un incremento piuttosto risicato in confronto al mese di marzo 2022. Negli ultimi due anni, il valore più alto è stato già raggiunto nel 2023, per la precisione a febbraio, anche se poi la forbice rispetto ai prezzi che sono stati registrati a settembre 2022 è piuttosto limitata.

Se state pensando di acquistare una casa a Modena, oltre ad uno sguardo approfondito al mercato immobiliare e ai trend che lo caratterizzano, entra su oikia.it per poter andare alla ricerca dell’immobile che più è in grado di adeguarsi alle vostre esigenze e preferenze.

Da notare come il comune che ha fatto registrare il dato più alto a marzo 2023 è stato quello di Formigine, dove si è toccato il prezzo di 2313 euro al metro quadro. Discorso completamente differente, invece, per il comune di Frassinoro, dove è stata rilevata una media pari a 486 euro al metro quadro.

Il mercato immobiliare a Bologna

Anche nel capoluogo emiliano il trend del prezzo degli immobili in vendita è in costante e preoccupante aumento. Si parla di una richiesta media intorno ai 2418 euro al metro quadro e anche in questo caso l’aumento è corposo, visto che è pari al 4,22% in confronto a marzo dello scorso anno. Nell’ultimo biennio, a febbraio 2023 si è toccato il valore più alto, 2421 euro al metro quadro, mentre a settembre 2021 si è arrivati al picco negativo, con 2252 euro al metro quadro.

Diamo uno sguardo ai comuni della provincia di Bologna più cari: svetta sicuramente quello del capoluogo, dove gli immobili costano veramente tanto. La richiesta si aggira intorno ai 3297 euro al metro quadro. Discorso totalmente differente rispetto al comune di Castel d’Aiano, dove invece in media si arriva ad una richiesta pari a 560 euro al metro quadro.

Il mercato immobiliare a Parma

Prezzi medi per gli immobili residenziali in vendita molto più bassi a Parma, dove la media si è aggirata intorno a 1588 euro al metro quadro. Anche in questo caso il trend è in aumento, ma molto meno marcato in confronto a quanto è avvenuto in tante altre province non solo di questa regione, ma più in generale sul territorio italiano.

 

 

Leggi anche...

Comprare casa

Comprare casa: i consigli da seguire

Comprare casa facendo da soli può rivelarsi molto complicato. Infatti ci sono diversi aspetti della …