18 Maggio, 2024
badanti

Le competenze della badante per il benessere psicologico

Nell’assistere una persona anziana o non autosufficiente, la badante svolge un compito molto importante. Non si tratta soltanto di aiutare gli assistiti nello svolgere le azioni quotidiane, come per esempio il lavarsi, il vestirsi o il mangiare. Spesso infatti non viene messo in giusto risalto il ruolo psicologico importante che può avere la badante nella sua opera di conforto e di supporto per il benessere psichico dell’assistito. È la presenza stessa delle badanti a Bresciaqui il sito della sede in città di Gallas Group – o in un’altra località italiana che può costituire un vero e proprio punto di riferimento per la persona assistita, volta a promuovere un benessere di tipo psicofisico che deve essere strettamente collegato all’opera assistenziale, per garantirne la piena efficacia.

Cosa fanno le badanti di Brescia o delle altre città

Se ti rivolgi ad un’agenzia, potrai avere delle badanti che vengono selezionate appositamente per le loro competenze. Si tratta intanto di competenze professionali che riguardano la funzionalità stessa all’interno della casa, specialmente se la badante vive con la persona assistita.

Quindi la badante ha il compito in questo senso di pulire e mantenere in ordine l’abitazione, di fare la spesa, di preparare i pasti, di aiutare l’anziano nella deambulazione, di occuparsi della sua igiene personale e delle condizioni di salute generali della persona assistita.

Inoltre controlla le medicine e aiuta la persona assistita a portare avanti le terapie che sono state prescritte dal medico. La badante ha anche il compito di accompagnare l’assistito nelle sue uscite, per fare una passeggiata, per fare visita ai parenti o per sottoporsi a delle visite mediche.

Il rapporto di empatia e di fiducia

Un’agenzia per badanti a Brescia si occupa di selezionare il personale più adeguato, non soltanto prendendo in considerazione le competenze professionali dal punto di vista dell’assistenza medica e sanitaria, ma le badanti a Brescia vengono scelte anche per le loro motivazioni tipicamente umane, che consentono di instaurare una relazione personale fatta di empatia e di fiducia.

Il rapporto umano che la badante riesce ad instaurare con l’assistito può essere di fondamentale importanza, perché consente di ottenere un supporto mentale che può influire positivamente anche nel migliorare le condizioni di salute generali dell’anziano o della persona non autosufficiente.

Si tratta di un sostegno tipicamente emotivo, che fa da base alla possibilità di portare avanti con serenità le ore trascorse in compagnia con la persona assistita.

Le capacità di ascolto e comunicazione

La badante che lavora a domicilio, ma anche quella che presta assistenza ad una persona anziana per esempio in ospedale o in una casa di cura oppure che presta il suo supporto quando l’assistito si trova in una casa di riposo o in una struttura di riabilitazione, deve poter mostrare delle adeguate competenze di ascolto.

Spesso è proprio questa relazione di empatia attraverso l’ascolto attivo che dà la possibilità di individuare con più facilità e con più precisione i disagi che si intrecciano con il vissuto dell’assistito.

Una badante che voglia portare avanti il suo compito a dovere deve saper avere anche le competenze di rapportare il vissuto della persona assistita al contesto socio culturale di cui fa parte, per individuare specifiche relazioni che non sono affatto da sottovalutare.

È essenziale che la badante riesca a comunicare in maniera serena con la persona assistita, in modo che possa instaurarsi tra lei e l’assistito un dialogo basato sulla fiducia e sulla complicità.

D’altronde la badante passa molte ore con la persona assistita, per cui è essenziale che l’assistito possa rivolgersi a lei per tutte le proprie necessità, non soltanto nelle situazioni di emergenza, ma anche per trovare un conforto e un sostegno emotivo che lo possa accompagnare nell’affrontare al meglio le proprie difficoltà.

Leggi anche...

Ridurre gli attacchi di fame: alcuni semplici trucchi per non abbuffarsi in continuazione

Indice dell’articolo A cosa sono dovuti gli attacchi di fame? 10 trucchi per ridurre gli …